Panoramica

L'osso nel tuo corpo si rompe costantemente e viene sostituito dal nuovo osso. L'osteoporosi è una condizione in cui le ossa si rompono più velocemente di quanto possano essere sostituite, rendendole meno dense e più porose. Questa fragilità indebolisce le ossa e le rende più suscettibili a fratture e rotture.

L'osteoporosi può avere un grande impatto sulla qualità della vita. Le interruzioni dello stile di vita vanno dal dolore alla depressione all'assistenza domiciliare a lungo termine. Le persone che hanno l'osteoporosi o che sono a rischio di ottenerlo devono essere consapevoli delle potenziali complicazioni della malattia e cercare soluzioni prima che sorgano problemi.

Per saperne di più: Che cosa vuoi sapere sull'osteoporosi? "

Sintomi Sintomi di osteoporosi

Non ci sono segni evidenti di osteoporosi Spesso le persone non si rendono conto di averlo fino a quando non subiscono un urto o una caduta Ciò causa la rottura di un osso: alcune persone sperimenteranno una perdita di altezza nel tempo o una postura curva a causa di una vertebra e una curvatura della colonna rotte.

Cause e fattori di rischio Cause e fattori di rischio dell'osteoporosi

Secondo All'American Association of Orthopaedic Surgeons (AAOS), 10 milioni di americani hanno l'osteoporosi e altri 18 milioni sono a rischio di svilupparlo.I seguenti sono alcuni fattori che ti mettono a un rischio maggiore di sviluppare l'osteoporosi:

  • Età: Tipicamente, più si invecchia e più si rischia.
  • Sesso: le donne, in particolare le donne in menopausa, hanno più probabilità di contrarre l'osteoporosi rispetto agli uomini, poiché i bassi livelli di estrogeni portano a ossa deboli.
  • Genetica: l'osteoporosi può essere ereditata .
  • Tipo di corpo: persone con un piccolo l, la corporatura snella ha più probabilità di ottenerlo.
  • Farmaci: farmaci come gli steroidi sono stati collegati all'osteoporosi.
  • Alcuni problemi alla tiroide sono stati collegati all'osteoporosi.
  • Bassi livelli di vitamina D e calcio possono portare alla perdita di tessuto osseo.
  • La mancanza di esercizio fisico o il riposo a letto a lungo termine possono indebolire le ossa.
  • Anche il tabacco e l'alcol possono indebolire le ossa.

Complicanze Complicazioni dell'osteoporosi

Oltre a renderti più suscettibile a rotture e fratture, l'osteoporosi può portare ad altre complicazioni:

Mobilità limitata

L'osteoporosi può inibire e limitare la tua attività fisica. Una perdita di attività può farti aumentare di peso e aumentare lo stress sulle ossa, in particolare sulle ginocchia e sui fianchi. Aumentare il peso può anche aumentare il rischio di altri problemi, come malattie cardiache e diabete.

Depressione

Una minore attività fisica può portare a una perdita di indipendenza e isolamento. Attività che una volta hai goduto potrebbero essere troppo dolorose ora. Questa perdita, aggiunta alla paura delle fratture, può portare alla depressione. Uno scarso stato emotivo può ulteriormente ostacolare la capacità di gestire i problemi di salute.Una prospettiva positiva e lungimirante è utile quando ci si avvicina a qualsiasi problema medico.

PainPain

Le fratture causate dall'osteoporosi possono essere molto dolorose e debilitanti. Le fratture della colonna vertebrale possono provocare una perdita di altezza, una postura curvante e un dolore persistente alla schiena e al collo.

Ricovero ospedaliero

Alcune persone con osteoporosi rompono un osso e non se ne accorgono nemmeno. La maggior parte delle ossa rotte ha bisogno di cure ospedaliere. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), nel 2012 ci sono stati 250.000 ricoveri ospedalieri per fratture dell'anca in persone di età pari o superiore ai 65 anni. La chirurgia è spesso necessaria per questa procedura, che può portare a lunghe degenze ospedaliere e costi elevati.

Assistenza domiciliare

Troppo spesso, le fratture dell'anca possono portare a cure a lungo termine nelle case di cura. Le persone costrette a letto sono soggette a complicanze cardiovascolari, più esposte a malattie infettive e suscettibili a varie altre complicazioni.

Trattamento e prevenzioneTrattamento e prevenzione

Non esiste una cura per l'osteoporosi, quindi il trattamento ha lo scopo di rallentare la progressione della malattia e gestire i sintomi. Le ossa hanno bisogno di calcio per rimanere forti e in salute. Non assumere abbastanza calcio nella fase iniziale della vita può portare all'osteoporosi in seguito. Indipendentemente dalla tua età, gli integratori di calcio possono aiutarti a rafforzare le ossa e mantenerle in salute.

Inoltre, la vitamina D può aiutare il corpo ad assorbire il calcio. Assicurati di consultare il tuo medico per aggiungere supplementi alla tua dieta.

Una moderata quantità di esercizio può aiutare le ossa e il corpo a rimanere forti. Le cadute rappresentano un gran numero di fratture ossee, quindi le pratiche come lo yoga, il tai chi o qualsiasi altro esercizio di allenamento dell'equilibrio possono aiutarti ad avere un migliore equilibrio per evitare cadute e fratture.

I farmaci possono anche aiutare con l'osteoporosi. I farmaci che rallentano il tasso di perdita ossea sono farmaci antiriassorbitivi. I farmaci che promuovono la crescita ossea sono farmaci anabolizzanti.

Per le donne in menopausa, la terapia con estrogeni può aiutare a prevenire la perdita ossea e rafforzare le ossa.

Altri metodi di prevenzione implicano il miglioramento della vista e l'uso di un bastone o di un camminatore quando si cammina per evitare scivolamenti e cadute.

Per saperne di più: Trattamenti per l'osteoporosi "

Outlook Prospettive a lungo termine

Sebbene non vi sia una cura permanente per l'osteoporosi, ci sono molte cose che puoi fare per trattare i sintomi, rafforzare il tuo corpo e rallentare la progressione della malattia Cerca di concentrarti sulla riduzione dei sintomi e non lasciare che sorgano altre complicazioni Se l'osteoporosi ha diminuito la qualità della tua vita, parla con il tuo medico delle possibili soluzioni, specialmente se stai sperimentando segni di depressione, e cerca assistenza a casa dalla famiglia e amici Mantenere una visione positiva della vita e non vedere i cambiamenti nelle attività abituali come una perdita di indipendenza, ma vederli come un'opportunità per apprendere modi diversi di fare le cose ed esplorare attività nuove e divertenti.