Panoramica

L'osteocondrosi è una famiglia di disturbi che colpisce la crescita delle ossa nei bambini e negli adolescenti. La rottura del flusso di sangue alle articolazioni è spesso la causa. Sebbene alcune malattie in questa famiglia possano interessare gli adulti più anziani, è più probabile che colpiscano bambini e adolescenti le cui ossa sono ancora in crescita.

L'osteocondrosi può causare dolore e disabilità.

Tipi Quali sono i tipi?

Un certo numero di malattie rientrano nella categoria dell'osteocondrosi. Influiscono su diverse parti del corpo. Di solito sono raggruppati in una delle tre categorie in base a dove si verificano. Possono essere articolari, fisici o non articolari.

Malattie articolari

Le malattie articolari si verificano nelle aree articolari e comprendono:

  • Malattia di Legg-Calve-Perthes, che colpisce l'anca
  • Malattia di Panner, che colpisce il gomito
  • Malattia di Frieberg o l'infrazione di Frieberg, che colpisce il secondo dito del piede
  • malattia di Kohler, che colpisce il piede

Malattia fisica

La principale malattia del corpo è la malattia di Scheuermann o cifosi giovanile. Questa condizione colpisce le articolazioni intervertebrali della colonna vertebrale. Queste sono le articolazioni tra le ossa della colonna vertebrale.

Malattia non articolare

Le malattie non articolari possono interessare qualsiasi parte del tuo scheletro. La malattia non articolare più comune è la malattia di Osgood-Schlatter, che colpisce il ginocchio. La malattia di Osgood-Schlatter causa l'irritazione della placca di crescita nell'area della tuberosità tibiale, che è la parte superiore della tibia, proprio sotto il ginocchio. La malattia di Sever, che colpisce il tallone, è un altro tipo di osteocondrosi non articolare.

L'osteocondrite dissecante è un'altra forma di osteocondrosi. Si verifica quando piccoli pezzi di cartilagine e ossa si spostano nell'articolazione a causa della mancanza di flusso sanguigno. Questo può verificarsi in qualsiasi parte del corpo ed è più comune nel ginocchio.

Sintomi Quali sono i sintomi?

Sebbene alcuni casi di osteocondrosi possano verificarsi e guarire senza che la persona colpita ne sia a conoscenza, il sintomo più comune è il dolore vicino all'articolazione colpita. Il dolore può verificarsi a causa di attività fisica o pressione applicata all'area.

Altri sintomi possono includere:

  • gonfiore
  • tenerezza
  • scollamento articolare
  • bloccaggio dell'articolazione
  • debolezza articolare
  • rigidità articolare
  • incapacità di raddrizzare completamente l'arto interessato

Cause e fattori di rischio Cause e fattori di rischio

L'osteocondrosi non ha una sola causa nota.

I fattori comuni includono stress all'osso, riduzione dell'afflusso di sangue nell'area interessata e trauma all'osso. Osteocondrosi può anche verificarsi a causa di attività sportive e lesioni sportive.

L'osteocondrosi si trova quasi esclusivamente in bambini e adolescenti fino a circa 20 anni.I bambini che praticano sport hanno maggiori probabilità di sviluppare osteocondrosi. È più comune nei ragazzi, il che può essere dovuto al fatto che i ragazzi corrono un rischio maggiore di ferirsi rispetto alle ragazze.

Diagnosi e trattamenti Diagnosi e trattamento dell'osteocondrosi

I medici possono diagnosticare facilmente l'osteocondrosi usando i raggi X. Sono disponibili numerosi trattamenti per l'osteocondrosi che includono:

  • I medici spesso suggeriscono di riposare l'area del corpo dove c'è dolore.
  • A volte, puoi usare un tutore o un cast.
  • Per alcuni tipi di osteocondrosi, esercizi e tratti possono aiutare a rafforzare i muscoli e i tendini intorno all'articolazione colpita.
  • In rari casi di osteocondrite dissecante, può essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere frammenti ossei problematici.

Outlook Qual è l'outlook?

Il tuo outlook può variare a seconda del tipo di osteocondrosi che hai. Le osteocondrosi spesso guariscono senza trattamento o con un piccolo aiuto da coppie o da un cast. Spesso guariscono senza trattamento entro poche settimane fino a qualche mese dal loro verificarsi.