La residente dell'Ohio Carol Patterson, che ha donato il suo tempo e convinto alcuni dei suoi vicini ad aiutare l'American Diabetes Association, è disgustata dall'organizzazione e non ha intenzione di contribuire di nuovo con il suo tempo o denaro.

Ascoltare la sua storia ci fa stringere i pugni, ma ancora più esasperante e deludente è come l'ADA abbia risposto alle accuse in questione.

Ormai, non è un segreto che la rivista BusinessWeek di Bloomberg abbia pubblicato un'esposizione il 12 settembre sulle pratiche ingannevoli della società di telemarketing Ohio InfoCision; quasi l'80% dei soldi delle donazioni non viene devoluto in beneficenza per cui lavorano, ma piuttosto direttamente nelle tasche di quella società. L'American Diabetes Association è stata presentata come una delle numerose organizzazioni di difesa nazionali assunte da questa apparente truffa, insieme all'American Cancer Society e all'American Heart Association.

Secondo la storia: "Solo il 22% dei fondi (ADA) raccolti nel 2011 dal programma nazionale vicino al vicino è andato in beneficenza, secondo un rapporto sulla raccolta fondi nazionale che InfoCision ha presentato alla North Carolina regolatori. "

Eppure la sceneggiatura approvata dall'ADA ha incaricato i rappresentanti di dire che almeno il 70% del denaro raccolto in questa specifica campagna sarebbe stato usato a scopo benefico.

Nel migliore dei casi, questo è un vero e proprio imbarazzo per l'organizzazione. Com'è possibile che siano stati accolti da questo "servizio di raccolta fondi"?

Nel peggiore dei casi, "È come un tradimento" per gli sfortunati e altri sostenitori, come Carol Patterson ha detto a BusinessWeek . Dice: "So che non donerò più, è come se ti pugnalassero alle spalle. È terribilmente sbagliato."

Allora, come ha reagito l'ADA? Hanno licenziato InfoCision? E cosa vogliono che i donatori o potenziali contributori sappiano, specialmente mentre ci dirigiamo verso il Mese nazionale per la prevenzione del diabete?

Risposta aerografo di ADA

La storia è arrivata quasi un mese fa, dando all'ADA il tempo di formulare una risposta che consentiva alla comunità di Diab

etes che l'organizzazione stava adottando le misure appropriate. Eppure non siamo riusciti a ottenere una risposta diretta. In numerosi scambi di e-mail nel corso di una settimana, abbiamo chiesto dettagli sul tipo di modifiche che hanno implementato o stanno prendendo in considerazione. Quelle domande sono state lasciate senza indirizzo, come il direttore delle comunicazioni e dei social media dell'ADA, Anna Baker, ha semplicemente inoltrato questa dichiarazione "in scatola":

"Vogliamo assicurarci che il pubblico abbia i fatti riguardanti il ​​nostro lavoro con InfoCision ... È importante nota che il valore di questa relazione va oltre le importanti donazioni che InfoCision genera per nostro conto. Siamo profondamente grati per ogni donazione che riceviamo attraverso questa iniziativa, ma queste donazioni rappresentano solo una parte dello scopo più ampio del programma.

"Altri benefici ad esempio, includere l'acquisizione di nuovi volontari e donatori nella nostra organizzazione, la possibilità di promuovere trasversalmente e introdurre donatori ai programmi dell'Associazione, e l'opportunità di raggiungere nuovi pubblici con informazioni cruciali sul diabete attraverso un contatto personale e peer-to-peer. Per il contesto, nel 2011, a seguito di questa iniziativa, abbiamo reclutato oltre 300.000 volontari per distribuire lettere contenenti informazioni critiche sul diabete a più di tre milioni di famiglie.

"In termini di feedback, abbiamo ricevuto alcune chiamate ed e-mail in risposta alla recente copertura.Alcune persone hanno espresso il desiderio di inviare donazioni future direttamente all'Associazione, che, naturalmente, accetteremmo gentilmente. Le spese generali dell'Associazione supportano direttamente la nostra missione e ogni donazione fa la differenza. Stiamo attualmente rivedendo la sceneggiatura di InfoCision per evitare qualsiasi confusione che possa esistere riguardo alla natura del loro lavoro per nostro conto. "

Um ..." revisionando lo script di InfoCision per evitare qualsiasi confusione che possa esistere? " Cosa dovrebbe significare? ! E ovviamente l'ADA sarebbe grata per qualsiasi donazione ... ma cosa dici a quelle persone che hanno donato come risultato di queste chiamate e si aspettava che oltre il 20% del loro contributo sia effettivamente devoluto in beneficenza? O quelli che si sono offerti volontari in base al tono del telemarketer?

Volendo approfondire, abbiamo provato di nuovo. E abbiamo ottenuto questa risposta il 12 ottobre: ​​

"Siamo agli inizi della discussione delle revisioni degli script in questo momento.Un piccolo numero di persone ha contattato i capitoli locali di ADA seguendo la storia, rispondendo fornendo un contesto e una chiarezza simili Per quanto riguarda il programma di telemarketing di ADA, i dirigenti di ADA hanno dimostrato una grande leadership nel portare avanti l'importante missione della nostra organizzazione e speriamo di trarre beneficio dalla loro continua guida per gli anni a venire. "

Cosa? ! Quindi la loro risposta è di lodare la loro leadership?

Hanno aggiunto un piccolo dettaglio su come l'attività di telemarketing aiuta a reclutare volontari, che si deve presumere fornisca un valore in sé:

"InfoCision aiuta ADA a raggiungere persone in comunità in cui non abbiamo una presenza utilizzando il telemarketing reclutare volontari e chiedere il loro aiuto nella distribuzione di preziose informazioni sul diabete ai loro vicini.Molte persone raggiunte in questo modo prenderanno provvedimenti e si impegneranno con noi ad un certo livello, attraverso i nostri programmi educativi o contattando i Membri del Congresso per nostro conto. le persone rimangono in contatto con noi per anni come risultato di questa iniziativa. "

OK, ma la gente non sarà meno incline a donare o fare volontariato per l'ADA dopo aver appreso di questo abuso di fondi?

La dichiarazione della leadership di ADA nella storia BusinessWeek non è stata di buon auspicio. Richard Erb, vice presidente di membership e direct marketing, ha dichiarato: "Ovviamente, se le persone si sentono tradite o non siamo oneste con loro, non mi fa sentire bene, ma il fatto è che noi" Non c'è mai stato un tempo o un luogo in cui dicessimo: "La maggior parte di questo denaro viene da noi". "

Wow ... così tanto per pensare come un non-profit. E perché sta parlando di come si sente lui piuttosto che di come potrebbero sentirsi i suoi elettori? ?

L'ADA sta essenzialmente sostenendo che il fine giustifica i mezzi, perché i futuri donatori e volontari vengono sfruttati. Beh, questo non regge l'acqua quando tutto si riduce a ingannare le persone che stai cercando di reclutare.

Info- Cisione

Per la parte di InfoCision, hanno dichiarato pubblicamente che la storia di Bloomberg era ingiusta e fuorviante, dal momento che individuare una campagna di telemarketing per uno scopo specifico non era una valutazione corretta del loro lavoro. La società afferma che le associazioni di beneficenza nazionali generalmente mantengono dal 70 al 75% delle donazioni totali generate.

La storia BusinessWeek afferma che la compagnia è nota per le sue losche pratiche, ma "è stata a malapena colpita da problemi legali per la raccolta di fondi per beneficenza". Accettò di pagare $ 75.000 per risolvere un caso portato dall'Ufficio del Procuratore Generale dell'Ohio quest'anno dopo le accuse che i dipendenti di InfoCision avevano ingannato le persone al telefono dando loro false informazioni

su quanto dei loro contributi sarebbero andati a enti di beneficenza, e in alcuni casi, lo staff retribuito si identificava come volontario come chiamavano potenziali donatori. I $ 75K in multe si sono rivelati "pari a meno di un decimo dell'1% delle entrate derivanti dalla raccolta di fondi di beneficenza dal 2007 al 2010." Ahia.

Tuttavia, poiché la storia del BW è stata pubblicata, il CEO della società di telemarketing è stato sostituito e almeno una nuova causa legale è stata archiviata contro l'azienda, accusandola di falsa dichiarazione. Anche un secondo studio legale sta esplorando un potenziale seme, ma a metà ottobre non è stato presentato nulla.

Cosa penseranno i vicini?

Abbiamo esaminato il problema e scoperto che altre organizzazioni D che raccolgono fondi non stanno utilizzando gli sforzi di telemarketing allo stesso modo.

Dalla JDRF:

"... non usiamo alcun telemarketing per sollecitare donazioni e non lo facciamo da più di 15 anni Le persone donano a JDRF perché abbiamo una solida esperienza nel finanziare la ricerca in modo efficiente Oltre l'80% di ciò che spendiamo va direttamente alla ricerca e all'istruzione legata alla ricerca, che è tra le più alte percentuali per beneficenza a livello nazionale. "

Le persone potrebbero non essere d'accordo con donazioni" efficienti ed efficaci ", ma non è questo il punto: stanno dicendo che non usano il telemarketing e sono estremamente attenti a non indurre in errore i donatori su dove stanno andando i loro soldi.

Non sorprendentemente, abbiamo ottenuto una risposta rialzista dalla Juvenile Diabetes Cure Alliance, autoproclamata controllore sui donatori di associazioni di beneficenza del diabete.

"Il fatto che le persone abbiano mentito sui loro soldi e che l'ADA abbia agito come se non fosse un grosso problema, sono entrambi grandi problemi", ha commentato l'editor associato JDCA Nick Masercola in una discussione sulla situazione. " Da un punto di vista personale, la pratica aziendale sembra sciocca: ottengono l'80% e ne prendi 20? Non c'è modo migliore per ottenere donazioni di così? Mi chiedo se avrà effetto sull'importo che prenderanno durante il prossimo mese. "

Dobbiamo convenire che è doppiamente sfortunato che l'ADA non sia stato più "trasparente" nei suoi passi falsi e più proattivo nel correggere ciò che è rotto proprio mentre ci dirigiamo al Mese nazionale della prevenzione del diabete - il periodo più visibile e impegnativo dell'anno per le donazioni e supporto.Un "passaggio" alle associazioni di beneficenza del diabete è l'ultima cosa di cui qualcuno ha bisogno in questo momento.

"Revisionare lo script" non lo taglierà, ADA. Devi alzarti in piedi e guadagnare la fiducia e l'impegno delle persone da cui vuoi dipendere.

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.