Panoramica

I sintomi dell'artrite possono impedirti di svolgere le tue attività quotidiane. Il dolore e l'infiammazione possono ancora persistere nonostante l'intervento medico. Per ottenere sollievo, sempre più persone con l'artrite stanno cercando un approccio naturale utilizzando rimedi erboristici.

Alcune erbe possono avere proprietà antinfiammatorie che possono aiutare con l'artrite reumatoide (RA) riducendo il dolore in tutte le forme della malattia. Tuttavia, vi è una mancanza di prove scientifiche a sostegno di tali affermazioni. Prima di trattare l'artrite in modo "naturale", assicurati di parlare prima con un medico per evitare effetti collaterali potenzialmente letali.

Per saperne di più: Cosa vuoi sapere sull'artrite reumatoide? "

Aloe Vera1. Aloe vera

L'aloe vera è una delle erbe più comunemente usate nella medicina alternativa, nota per le sue proprietà curative, è popolare per il trattamento di piccole abrasioni cutanee Si potrebbe già avere una bottiglia di gel di aloe vera nell'armadietto dei medicinali da una scottatura del passato.Questo stesso tipo di prodotto può essere applicato localmente per lenire le articolazioni doloranti.

L'aloe vera è disponibile anche in forma intera dalle foglie della pianta Il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa (NCCIH) afferma che l'aloe vera orale può causare una riduzione degli zuccheri nel sangue e degli effetti collaterali gastrointestinali, come la diarrea, mentre l'aloe vera per uso topico, invece, non causa alcun effetti collaterali e dovrebbe essere sicuro di provare per l'artrite.

Boswellia 2. Boswellia

La Boswellia, chiamata anche incenso, è elogiata dai professionisti della medicina alternativa per le sue capacità antinfiammatorie. Derivata dalla gomma degli alberi della boswellia ous in India.

Si pensa che questa erba agisca bloccando le sostanze (leucotrieni) che attaccano le articolazioni sane nelle malattie autoimmuni come l'AR. L'NCCIH riconosce prove promettenti della boswellia negli studi sugli animali. Ma nota una mancanza di prove umane. Boswellia è disponibile in forma di compresse e creme per uso topico.

Cat's Claw3. Artiglio di gatto

L'artiglio di gatto è un'altra erba anti-infiammatoria che può ridurre il gonfiore dell'artrite. Questa erba proviene da una vite tropicale e il suo uso risale alle civiltà inca. Tradizionalmente, l'artiglio del gatto è usato per potenziare il sistema immunitario.

Negli ultimi anni, i poteri immunitari dell'erba sono stati provati nell'artrite. Il rovescio della medaglia è che l'artiglio del gatto può sovrastimolare il sistema immunitario e peggiorare il dolore da artrite.

Secondo la Arthritis Foundation, uno studio ha dimostrato che l'artiglio del gatto può aiutare con il gonfiore dell'AR. Ma non ci sono prove che questa erba possa prevenire ulteriori danni alle articolazioni.

Per saperne di più: Iniezioni per dolore al ginocchio: confronta le tue opzioni "

Eucalyptus4.Eucalyptus

Come l'aloe vera, l'eucalipto è ampiamente disponibile nei mercati occidentali. È usato nei farmaci orali e gli estratti d'olio topici sono usati per una varietà di condizioni. Le forme topiche di foglie di eucalipto sono usate per trattare il dolore da artrite.

Le foglie delle piante contengono tannini, che possono essere utili nel ridurre il gonfiore e le cause di artrite del dolore. Alcuni utenti seguono con heat pad per massimizzare gli effetti dell'eucalipto sulle articolazioni gonfie.

Assicurati di testare te stesso per le allergie prima di utilizzare eucalipto topico. Metti una piccola quantità del prodotto sul tuo avambraccio. Se non vi è alcuna reazione tra 24 e 48 ore, dovrebbe essere sicuro.

Ginger5. Zenzero

Potresti avere lo zenzero nel tuo armadietto delle spezie per cucinare, ma questa erba è anche un alimento base in molti armadi di medicina alternativa. Gli stessi composti che danno allo zenzero il suo sapore forte hanno anche proprietà anti-infiammatorie.

L'NCCIH afferma che i primi studi sulla riduzione del gonfiore articolare con lo zenzero in RA sono promettenti. Ma sono necessarie più prove umane per capire meglio la sua azione. Nella medicina popolare e nella medicina cinese lo zenzero viene usato per aumentare la circolazione sanguigna, che porta calore e proprietà curative alla zona interessata. La ricerca mostra la promessa per l'uso di zenzero in tutti i tipi di artrite.

Per saperne di più: Ginger per l'artrite: dovrei provarlo? "

Green Tea6. Green tea

Il tè verde è una delle bevande più popolari al mondo, ed è stato usato per ridurre l'infiammazione in È possibile che il tè verde possa essere usato per curare l'infiammazione da artrite sotto forma di bevande, compresse o tinture.

In uno studio del 2010, l'NCCIH ha scoperto che il tè verde può aiutare le persone con osteoartrosi (OA) e RA Ma sono ancora necessari molti altri studi per dimostrare i potenziali benefici del tè verde.

Thunder God Vine7. Thunder God Vine

Thunder God Vine è una delle erbe più antiche utilizzate nella medicina cinese. per sopprimere un sistema immunitario iperattivo.Questo rende il dio del tuono un possibile trattamento alternativo per malattie autoimmuni come la RA.E 'meglio applicare direttamente sulla pelle in forma topica.Il dio del tuono può funzionare meglio insieme ai farmaci convenzionali per la RA.

Usa estrema cautela con questa erba, poichè può essere po isono se gli estratti sono derivati ​​da altre aree della vite. L'uso a lungo termine non è raccomandato.

Turmeric8. Curcuma

La curcuma è una polvere gialla ricavata dalla relativa pianta in fiore. È usato in cucina per fare curry. Ha anche proprietà anti-infiammatorie.

Studi di laboratorio sui ratti hanno anche scoperto che questa erba può rallentare la progressione dell'AR. La curcumina, il principio attivo della curcuma, è utilizzata da anni nella medicina popolare. A differenza di altri tipi di erbe, l'NCCIH ha trovato che la curcuma può funzionare meglio nel combattere il dolore alle articolazioni se assunta per via orale.

Devono ancora essere fatti ulteriori studi sulla sicurezza della curcuma, ma il suo uso è promettente.

Willow Bark9. La corteccia di salice

L'uso della corteccia di salice è uno dei più antichi trattamenti per l'infiammazione.Infatti, le persone durante il periodo di Ippocrate (quinto secolo a.C.) masticarono la corteccia di salice per aiutare a trattare le condizioni infiammatorie.

Uno studio ha riportato che l'erba mostra la promessa di alleviare il dolore articolare correlato all'OA, in particolare nelle ginocchia, schiena, fianchi e collo. Questo trattamento è assunto per via orale, sia con il tè che con il tablet.

Ottenere la giusta dose è cruciale. Un sovradosaggio può causare eruzioni cutanee e altre forme di infiammazione. Non usare la corteccia di salice se si prendono fluidificanti del sangue o si è allergici all'aspirina.

Visita un medico Chiedi al tuo medico di medicina complementare

Data l'aumentata prevalenza della fitoterapia, i medici convenzionali sono più disposti a valutare i benefici dei rimedi alternativi. Quando si trattano l'artrite, alcune di queste erbe possono integrare i farmaci attuali. Ma è importante capire che le erbe possono causare gravi effetti collaterali.

È anche importante sapere che le erbe non sono monitorate per la qualità, la purezza, l'imballaggio o il dosaggio da parte della FDA. È possibile avere prodotti contaminati o ingredienti inattivi, quindi acquistare trattamenti a base di erbe da una fonte attendibile.

Discuti con il tuo medico tutte le opzioni di trattamento dell'artrite e non interrompere l'assunzione di farmaci prescritti a meno che non sia stato istruito. Inoltre, tieni presente che la medicina complementare non è esclusiva degli integratori a base di erbe. Altri approcci complementari al sollievo dal dolore da artrite includono:

  • massaggi
  • impacchi di ghiaccio o calore
  • esercizio aerobico
  • tai chi
  • yoga
  • bagni e terapie di ammollo
  • gestione dello stress come biofeedback e meditazione
  • una dieta sana che include gli acidi grassi omega-3
  • integratori di vitamina D se i livelli di vitamina D sono bassi
  • agopuntura
  • scarpe di supporto
  • gestione del peso