Le diete a basso contenuto di carboidrati sono state una moda negli ultimi decenni, con alcuni approcci di perdita di peso che hanno eliminato pericolosamente i carboidrati dalla dieta del tutto. Le diete a basso contenuto di carboidrati non sono necessariamente malsane e alcune persone potrebbero trovare più facile perdere peso quando riducono i carboidrati. Ma resta il fatto che l'approccio più intelligente alla dieta non elimina i gruppi alimentari interi. Invece, capire perché i carboidrati sono necessari e quali alimenti a basso contenuto di carboidrati sono i migliori per voi è l'approccio migliore per gestire l'assunzione di carboidrati. Come funzionano le diete a basso contenuto di carboidrati Le diete a basso contenuto di carboidrati limitano il numero di calorie che si ottengono dai carboidrati nel tentativo di promuovere la perdita di peso. Mentre alcuni funzionano, non tutti gli approcci sono sani. Le diete no-carb tagliano i carboidrati che si ottengono da frutta e verdura, che sono ricchi di vitamine, nutrienti e fibre essenziali. E molte diete no-carb ti permettono di mangiare carne e grassi quanto vuoi, un approccio che può fornire tipi e livelli di grassi non salutari. La maggior parte degli americani mangia già troppe proteine, afferma l'American Heart Association. I cibi ad alto contenuto proteico possono contenere un sacco di grassi saturi, che possono aumentare il rischio di diabete di tipo 2, malattia coronarica, ictus e persino alcuni tipi di cancro, a seconda della fonte di cibo. Tuttavia, ci sono diversi motivi per cui una dieta ben gestita ea basso contenuto di carboidrati può essere un'opzione salutare. Ad esempio, i carboidrati possono ridurre i fattori di rischio associati al diabete e alla sindrome metabolica. Poiché i carboidrati aumentano la glicemia, possono anche aiutare a mantenere sani i livelli di glucosio nel sangue. I migliori alimenti a basso contenuto di carboidrati oa basso contenuto di carboidrati Come in tutti i cambiamenti dello stile di vita a lungo termine, la moderazione è la chiave. Sostituire alcuni dei cibi più ricchi di carboidrati per opzioni salutari, nutrienti e senza carboidrati può essere un approccio intelligente alla gestione dei carboidrati. Sii intelligente quando scegli i carboidrati scegliendo cibi integrali meno elaborati. Ecco solo alcune opzioni: 1. Salmone Il salmone catturato in natura è ricco di grassi omega-3, a basso contenuto di calorie e privo di carboidrati. Prova la nostra ricetta per salmone scottato in padella con rucola e spinaci appassiti. 2. Uova Con meno di un grammo di carboidrati e una buona fonte di proteine ​​(circa 6 grammi), le uova sono un'alternativa facile da mangiare o da mangiare. Sono buoni per mantenere la massa corporea magra, la funzione cerebrale e la salute degli occhi. 3. Kale Un superfood alla moda, il cavolo ha conquistato il suo posto tra le verdure popolari. Anche se ha solo circa 40 calorie per tazza, ha 3 grammi di proteine ​​e 6 grammi di carboidrati, ed è ricco di vitamine C, A, K, così come ferro e calcio. 4. Peperoni I peperoni di tutti i colori sono un ottimo snack. Tagliarli a strisce e mangiarli con un tuffo a basso contenuto di carboidrati anziché cracker o patatine. Oltre ad essere a basso contenuto calorico e basso contenuto di carboidrati, sono una grande fonte di vitamina C.Prova la nostra ricetta per un'insalata di peperone e farro. 5. Yogurt greco Lo yogurt greco può essere un'ottima alternativa a basso contenuto di carboidrati che ha un sacco di calcio e probiotici. Leggi le tue etichette, però, perché molte varietà hanno aggiunto zucchero. La soluzione migliore è la varietà semplice e non grassa, che puoi abbinare a frutti di bosco e noci. Per saperne di più: lo yogurt greco a 8 modi giova alla tua salute! " 6. Noci Le noci sono una delle migliori fonti vegetali di grassi omega-3 e possono essere aggiunte alle ricette o mangiate come spuntino 7. Semi di zucca I semi di zucca sono una buona fonte di zinco e si stanno riempiendo senza essere ricchi di carboidrati. Provate a lanciarli in questa ricetta per i dadi al curry 8. Mirtilli I frutti sono generalmente più alto in carboidrati a causa del loro contenuto di zucchero, ma tutti i frutti freschi forniscono benefici nutrizionali.E i mirtilli sono una scommessa sicura con qualsiasi pasto.Hanno molta vitamina C e manganese e sono anche caricati con antiossidanti. Frullato di frutta blu e amichevole! 9. Broccoli I benefici per la salute dei broccoli sono molti: la ricerca indica che può proteggere la pelle dai raggi UV, ridurre il rischio di cancro e prevenire la perdita di tessuto osseo, pur fornendo più di 150 Percentuale dell'assunzione giornaliera raccomandata di vitamina C. 10. Cavolo Come i peperoni, il cavolo è una buona fonte di vitamina C. Le foglie possono essere tolte dalla testa e usate per fare gli involtini vegetariani, e chi non ama una buona insalata di cavolo? Prova la nostra ricetta per slaw alle erbe con coriandolo e prezzemolo. Carb Low, Not No Carb Le diete che eliminano completamente o drasticamente riducono i carboidrati a livelli non salutari, come la dieta Atkins, non sono mai una buona opzione. Non solo sono insostenibili a livello pratico, il tuo corpo ha effettivamente bisogno di carboidrati per l'energia. Quando non ottiene i carboidrati, si trasforma in muscoli per il carburante. Secondo il Rush University Medical Center, una dieta drasticamente bassa o priva di carboidrati può effettivamente indurre il corpo a immagazzinare più grasso. Inoltre, rallenta il metabolismo e causa affaticamento, dolori muscolari, maggiore produzione di cortisolo e disidratazione se mantenuta per troppo tempo. Gli esperti di salute suggeriscono di limitare, non eliminare, i carboidrati. Mangiando carboidrati sani come cereali integrali e prodotti freschi, non sperimenterete gli effetti negativi spesso associati a carboidrati altamente trasformati, compresi quelli ricchi di zuccheri e cereali lavorati.