Facebook Condividi Immagine

FINE Effetti della radiazione del cancro al seno sugli effetti del corpo del seno Radiazione da cancro sul corpo

Effetti delle radiazioni da cancro al seno sul corpo

La radioterapia utilizza raggi X ad alta potenza per uccidere le cellule tumorali. È un tipo di terapia mirata spesso utilizzata nel trattamento del cancro al seno. La radiazione può essere mirata al sito del tumore, ai linfonodi o alla parete toracica. Cerca di impedire la diffusione del cancro o di ridurre il rischio di recidiva.

Il frenetico programma giornaliero di radioterapia può causare disturbi emotivi, stress o ansia. Leggi di più.

La pelle può essere sensibile o avere l'aspetto di una bruciatura solare, con prurito, desquamazione o vesciche. Leggi di più.

Potresti perdere i peli delle ascelle se le radiazioni sono mirate alla tua area sotto le ascelle. Leggi di più.

La stanchezza è comune, ma quasi sempre si risolve poche settimane dopo l'ultimo trattamento. Leggi di più.

Il team di radiazioni tipicamente tatuaggi piccoli punti sulla tua pelle come guida per il trattamento futuro. Leggi di più.

La pelle può scurirsi nel punto di radiazione e impiegare mesi per tornare alla normalità. Qualche decolorazione è permanente. Leggi di più.

Le radiazioni possono causare danni ai nervi che provocano intorpidimento e dolore. Leggi di più.

Se i linfonodi sono stati rimossi prima del trattamento, il sistema linfatico può essere bloccato e causare gonfiore. Leggi di più.

Se la radiazione viene data sul lato sinistro del torace, si è a rischio di danni al cuore. Leggi di più.

Anche se rare, le radiazioni possono causare un indebolimento della gabbia toracica che può causare costole fratturate. Leggi di più.

Emotional DistressUnderarm Hair LossMarkingNerve DamageHeart DamageSkin IrritationFatigueSkin DiscolorationArm SwellingFractured Rib

Effetti delle radiazioni del cancro al seno sul corpo

La radioterapia utilizza radiografie ad alta potenza per uccidere le cellule tumorali. È un tipo di terapia mirata spesso utilizzata nel trattamento del cancro al seno.La radiazione può essere mirata al sito del tumore, ai linfonodi o alla parete toracica. Cerca di fermare la diffusione del cancro o di ridurre il rischio di recidiva.

Il trattamento con radiazioni esterne viene tipicamente somministrato cinque volte a settimana, per cinque-sette settimane. Un nuovo approccio (irradiazione mammaria accelerata), fornisce maggiori dosi di radiazioni nell'arco di tre settimane. La maggior parte delle persone tollerano bene la radioterapia.

Il medico può raccomandare radiazioni interne (brachiterapia). Questa è una procedura in cui piccoli pezzi di materiale radioattivo sono posti attorno al sito del tumore. Il tempo totale di trattamento può variare da ore a circa una settimana. Ci sono meno effetti collaterali a breve termine con terapia mirata e risparmiano i tessuti sani. Secondo BreastCancer. org, gli effetti collaterali a lungo termine di questo metodo non sono ancora noti.

Effetti collaterali a breve termine delle radiazioni del cancro al seno

L'effetto collaterale più comune della radioterapia è l'irritazione cutanea nell'area colpita. Dopo i primi trattamenti, la pelle potrebbe diventare sensibile e iniziare a diventare rosa. Alla fine potrebbe sembrare simile a una scottatura solare, con prurito, desquamazione o vesciche. Dolore e tenerezza sono comuni. Qualsiasi irritazione può peggiorare con il proseguimento del trattamento. Tuttavia, ci si può aspettare che migliori le settimane successive al trattamento finale.

Potresti perdere i peli delle ascelle se la radiazione è mirata alla tua area sotto le ascelle. Potresti anche sudare di meno sotto quel braccio. Questi effetti collaterali sono di solito temporanei.

Molte donne sottoposte a radiazioni del cancro al seno provano affaticamento con il passare delle settimane. La fatica quasi sempre inizia a migliorare nel giro di poche settimane dall'ultimo trattamento.

Poiché viene somministrato quotidianamente per molte settimane, la radioterapia a raggio esterno convenzionale rappresenta un enorme impegno di tempo. Il processo può interferire con le responsabilità lavorative e familiari, soprattutto se non si è in possesso di mezzi di trasporto o se non si vive vicino a una struttura di trattamento.

Dovresti pianificare di stare lì da 30 minuti a un'ora, anche se il trattamento effettivo richiede solo 10 minuti. Entrare in posizione richiede tempo e precisione. Il frenetico programma giornaliero può causare turbamenti emotivi, stress o ansia.

Effetti collaterali a lungo termine

Poiché le radiazioni sono mirate a un'area specifica del tuo corpo, il tuo team di radiazioni passerà molto tempo a "segnare" prima del tuo primo trattamento.

Prenderanno misure accurate per verificare e ricontrollare che la radiazione colpisca l'area corretta e nient'altro. Poi faranno piccoli segni di inchiostro sulla pelle da usare come guida per i trattamenti futuri. Questi segni sono tipicamente tatuati sulla pelle in modo permanente.

Potrebbero volerci mesi o anni prima che la pelle ritorni al colore normale se diventa significativamente più scura nel punto di radiazione. In alcuni casi, lo scolorimento minore può essere permanente o la pelle può apparire più spessa o più soda. La sensibilità o la tenerezza della pelle può a volte durare per mesi.

Le radiazioni possono causare alcuni danni ai nervi con conseguente intorpidimento e dolore.La radioterapia può limitare le opzioni di ricostruzione o la capacità di allattare al seno. Dovresti discutere questi rischi con il tuo medico prima di iniziare il trattamento.

Effetti indesiderati rari

Se i linfonodi sono stati rimossi prima di ricevere radiazioni, si ha un aumentato rischio di blocco del sistema linfatico (linfedema). Questo può causare gonfiore del braccio in cui sono stati rimossi i nodi.

Altre complicazioni rare includono:

  • costola fratturata a causa di una gabbia toracica indebolita
  • tessuto polmonare infiammato
  • danno cardiaco quando la radioterapia viene somministrata sul lato sinistro del petto
  • cancro secondario causato da radiazioni

Informi il medico se soffre di mancanza di respiro, difficoltà a deglutire o dolore al petto.

Affrontare gli effetti collaterali delle radiazioni del cancro al seno

Non è possibile evitare necessariamente gli effetti collaterali della radioterapia, ma ci sono alcune cose che puoi fare per ridurli al minimo.

Indossare abiti larghi se si verificano irritazioni della pelle. Se indossi un reggiseno, scegline uno senza ferretto.

Chiedi al tuo medico se ci sono prodotti speciali che dovresti usare sulla pelle mentre fai il bagno. Verificare con il proprio team medico prima di utilizzare pomate o creme sulla zona trattata. Cerca di non sfregare o graffiare la zona ed evitare impacchi di ghiaccio e scaldini.

Combatti la fatica riposando molto. Dai al tuo corpo la nutrizione di cui ha bisogno per riparare se stesso. Segnalare eventuali effetti collaterali al proprio oncologo delle radiazioni.