1. Bradley Cooper

Bradley Cooper è noto per i suoi ruoli nel film comico. Ma come la maggior parte di noi, la vita di Cooper ha avuto i suoi alti e bassi. È un recupero dall'alcolismo ed è stato sobrio per oltre un decennio. Nel 2015, ha descritto come l'alcol ha colpito praticamente tutto nella sua vita, "Non avrei potuto avere accesso a me stesso o ad altre persone, o persino essere stato in grado di prendere in altre persone, se non avessi cambiato la mia vita. Non avrei mai potuto avere le relazioni che faccio. Non avrei mai potuto prendermi cura di mio padre come facevo quando era malato. Così tante cose. "Le affermazioni di Cooper attestano il fatto che l'alcol influisce più che solo su di te - colpisce anche chi ti circonda.

2. Daniel Radcliffe

L'amata star dei film "Harry Potter" ha faticato, come molti altri attori bambini, a crescere nello show business. Mentre il suo personaggio Harry era innocente ed eroico, per Daniel Radcliffe, le sfide della vita reale hanno iniziato a interessarlo, ovvero la sua dipendenza dall'alcool. In un'intervista del 2012 pubblicata sulla rivista ShortList, Radcliffe ha dichiarato di aver capito che "il bere era malsano e dannoso per il mio corpo e la mia vita sociale" e come era diventato "un recluso a 20." Ha anche ammesso come era solito bere prima di andare sul set, e come si era confidato con il co-protagonista Gary Oldman, che era anche dipendente dall'alcool.

Pur essendo sobrio, Radcliffe ammette che non è facile mantenere la sua sobrietà negli eventi in cui c'è alcol. Una delle più grandi lezioni che ha imparato è che ha dovuto desiderare una vita sobria per se stesso. Nella stessa intervista ha dichiarato: "Dovevo fermarmi. E fermarmi mi ha mostrato un mondo di felicità che non pensavo fosse possibile. "Questa è una lezione che tutti possiamo imparare da Radcliffe.

3. Carrie Fisher

A parte la sua fama come Principessa Leia in "Star Wars", Carrie Fisher era anche nota per le sue dichiarazioni pubbliche sulla sua salute e sulle sue dipendenze. Questo includeva l'alcol. Nel 2008 ha anche pubblicato un libro sulle sue lotte, intitolato "Wishful Drinking". Nel libro, scrive "Happy è una delle tante cose che probabilmente incontrerò nel corso di una giornata e sicuramente nel corso della vita. Ma penso che se hai l'aspettativa che sarai felice per tutta la tua vita - più al punto, se hai bisogno di stare comodo tutto il tempo - beh, tra le altre cose, hai la stoffa di un classico tossicodipendente o alcolizzato. "In effetti, l'alcol è spesso usato come meccanismo di coping, e Fisher descrive - nel suo solito modo umoristico - come bere può peggiorare la situazione.

Tragicamente, Fisher è morto per un attacco cardiaco nel dicembre 2016. Si ritiene che una ricaduta sia stata parzialmente attribuita. I fan continuano a piangere la perdita dell'attrice accattivante.

4. Billy Joel

Il famoso musicista pop / rock Billy Joel ha ammesso di aver lottato con l'abuso di alcool nella sua vita adulta. Apparentemente, il bere ha intralciato la sua carriera e le sue relazioni personali. Amico musicista (e frequente compagno di tour) Elton John chiese a Joel di farsi curare per l'alcolismo. In un numero di Rolling Stone agli inizi del 2011, John ha dichiarato che Joel aveva bisogno di controllare la "dura" riabilitazione e che l'alcolismo stava ostacolando la sua vita e la sua carriera.

In un'intervista del 2013 con il The New York Times Magazine, Joel riflette sulle sue passate abitudini nel bere: "Non so perché ho bevuto così tanto che non mi abbono ad AA, non mi iscrivo a 12 step cose. A volte ho appena esagerato ... ma non era coerente, sarebbero stati periodi di tempo, durante un divorzio o qualcosa del genere. "Anche se il bere non era coerente, il bere alcolico che Joel descrive qui è un'altra forma di dipendenza dall'alcool.

5. Stephen King

Il famoso romanziere horror Stephen King ha lottato con droghe e alcol per un considerevole periodo di tempo. Nel 1987, la famiglia e gli amici di King organizzarono un intervento, scaricando le prove delle sue dipendenze di fronte a lui. Il re cercò immediatamente aiuto e lasciò tutte le forme di droghe e alcolici alla fine degli anni '80.

Nel 2013, King ha aperto a The Guardian la sua ex dipendenza da alcool, descrivendo come non si vergogna del suo passato. Ha detto: "C'è qualcosa in AA, qualcosa che hanno letto in molte riunioni", The Promises. "Molte di quelle promesse si sono avverate nella mia vita, arriveremo a conoscere una nuova libertà e una nuova felicità, è vero. Ma dice anche lì: "Non rimpiangeremo il passato, né desideriamo chiuderci la porta. E non ho voglia di chiudere la porta sul passato. Sono stato piuttosto in anticipo sul mio passato. Ma mi pento? Lo voglio. Lo voglio. Mi dispiace per la necessità. "King non sta per fingere di non aver avuto problemi con l'alcol, né pensa di doverlo nascondere. Fa parte di chi è, ed è stato sobrio fin dal suo intervento in famiglia.

6. Robin Williams

Il famoso comico ha abusato di cocaina e alcool all'inizio della sua carriera, ma si è dimesso quando l'amico e commediante, John Belushi, è morto per overdose di cocaina ed eroina nel 1982. Dopo di ciò, il defunto attore ha lottato con l'alcol per anni fino alla sua morte nel 2014. Ha anche regolarmente sottolineato queste lotte come parte della sua routine di stand-up. In un'intervista del 2006 con Diane Sawyer, Williams ha parlato della realtà che il bere non ha sempre un motivo dietro di sé, dicendo "È [la dipendenza] - non causato da nulla, è solo lì", ha detto Williams. "Aspetta. Rimane in attesa del tempo in cui pensi: 'Va bene ora, sto bene. "Allora, la prossima cosa che sai, non è OK. Poi ti rendi conto, 'Dove sono? Non avevo capito di essere a Cleveland. '"Purtroppo, Williams è morto nel 2014. Si dice che sia appena entrato in riabilitazione poco prima della sua morte.

7. Betty Ford

Betty Ford, moglie dell'ex presidente Gerald Ford, soffriva di alcolismo e dipendenza da antidolorifici.Ha sensibilizzato l'opinione pubblica sulla dipendenza confessando la sua lunga battaglia contro l'alcolismo negli anni '70. Quando finalmente si è ripresa, ha fondato il Betty Ford Center per aiutare gli altri a superare l'abuso di sostanze e alcol.

Forse la più grande eredità di Ford è stata l'onestà che ha portato all'idea americana di alcolismo. La dipendenza da alcol può capitare a chiunque. Ha detto che "Il mio trucco non era imbrattato, non ero disordinato, mi sono comportato educatamente, e non ho mai finito una bottiglia, quindi come potrei essere alcolista? "In altre parole, non ci sono sintomi stereotipati di alcolismo. Anche essere la first lady degli Stati Uniti non ti rende immune all'alcolismo.

8. Mel Gibson

Mel Gibson ha pubblicamente ammesso di combattere l'alcolismo per tutta la sua vita adulta. È stato arrestato nel 2009 per guida sotto l'influenza. In un precedente arresto del 2006, compiuto sulla base di sospetti guidatori ubriachi, l'ufficiale arrestante ha affermato di aver fatto osservazioni antisemite. In passato, Gibson ha cercato aiuto professionale e si è sottoposto a riabilitazione per il suo problema con l'alcol.

Nel 2016, The Fix riportò che Gibson esponeva la dura realtà che viene dal pensare di smettere di fumare. "Dicono che ci sono solo tre opzioni: impazzisci, muori o smetti. “

9. Lindsay Lohan

La giovane attricetta, come molte attrici infantili, ha pubblicamente lottato contro l'abuso di droghe e alcol. Lohan deve lavorare duro per rimanere sobrio, e ha già avuto un tentativo fallito di riabilitazione nel 2011. Nel 2010, è stata costretta per ordine del tribunale a indossare un braccialetto di rilevamento di alcol per monitorare il suo consumo di alcol. Nel 2014, Lohan ha avuto una ricaduta pubblica sul suo reality show, dimostrando come la battitura della dipendenza da alcol sia davvero una battaglia in corso.

Lohan è stato anche onesto riguardo ad altri pericoli che l'alcol può rappresentare. In un'intervista del 2013 con Oprah Winfrey, Lohan ha detto che l'alcol "era una via d'accesso ad altre cose per me ... Ho provato la cocaina con l'alcol. “

10. David Hasselhoff

Dal suo ruolo da protagonista in "Baywatch", David Hasselhoff è diventato famoso per il suo alcolismo. Un home video di Hasselhoff ubriaco è diventato virale nel 2007, ricevendo tempo di trasmissione su innumerevoli programmi di notizie e su Internet. I suoi diritti di visita con le sue figlie sono stati temporaneamente sospesi, costringendolo a cercare un aiuto serio per la sua dipendenza.

Nel 2015, ha detto allo specchio: "È mia responsabilità fare il meglio che posso e prenderlo un giorno alla volta. Ma l'alcol può diventare mortale. La cosa più spaventosa è quando vai a un incontro e sei tipo "Dov'è Steve? 'e dicono,' Oh Steve è morto ieri sera '. Ma l'hai appena incontrato ieri! È una cosa molto spaventosa e mortale che deve essere affrontata. "In effetti, Hasselhoff prende le sue battaglie con l'alcol molto più seriamente in questi giorni, e ha anche deciso di trasformare completamente il suo stile di vita con la dieta e l'esercizio fisico.

Risorse per il trattamento dell'alcolismo

Queste celebrità illustrano che l'alcol è spesso usato per automedicare - per alleviare gli stressanti della vita. La loro onestà nei confronti delle loro battaglie è allo stesso tempo straziante e accattivante.Potresti trovare ispirazione dalle celebrità che hanno parlato pubblicamente di queste lotte.

Quando il consumo di alcol diventa abusivo, è tempo di cercare un trattamento. È importante affrontare i problemi sottostanti per trattare la dipendenza da alcol. Scopri di più sull'abuso di alcol e la dipendenza, ed esplora le opzioni di trattamento per evitare conseguenze negative sulla salute.